Provviste per le Imprese

Intesa Sanpaolo accede e mette a disposizione della propria clientela provviste dedicate al sostegno delle imprese.
In particolare sono attualmente disponibili fondi messi a disposizione dalla BEI, la Banca Europea per gli Investimenti istituita nel 1958 dal Trattato di Roma con l'obiettivo di affiancare gli istituti finanziari nel sostegno di programmi di investimento rientranti negli obbiettivi economici fissati dall`Unione Europea. I vantaggi dell’utilizzo della provvista BEI riguardano in generale: migliori condizioni per la clientela, la possibilità di beneficiare di durate più lunghe dei finanziamenti, l’esenzione dell’imposta sostitutiva (0,25%). 
ISP trasferisce al beneficiario del finanziamento il vantaggio che deriva dall'accesso ai fondi BEI applicando un tasso di interesse inferiore a quello che sarebbe altrimenti richiesto sulla base della raccolta ordinaria.

Per poter utilizzare i fondi BEI, i finanziamenti erogati da Intesa Sanpaolo devono rispettare i criteri di ammissibilità stabiliti di volta in volta dalla BEI nei suoi contratti di prestito. I prestiti BEI attualmente disponibili sono i seguenti :

•    ISP Loan for Circular Economy
•    ISP Agriculture Loan for SMEs and Midcaps - n.91252
•    Italian Medium Sized Renewables Framework Loan B. n.89049
•    ISP Loan for SMEs IX – n. 91241